ITA  |  ENG
Bio-on
Cosmetics Save The Ocean

Bio-on nasce nel 2007 con il desiderio di cambiare il mondo delle materie plastiche, pensando a un futuro più sostenibile e alla salvaguardia dell'ambiente. Nel tempo cresce, si sviluppa e grazie ad importanti investimenti si struttura in diverse Business Unit per cogliere con professionalità tutte le opportunità del mercato. È così che nel 2017 nasce CNS (Cosmetic, Nanomedicine & Smart Materials) la Business Unit che si occupa prevalentemente di ricerca avanzata nel settore cosmetico concentrandosi sullo studio di micropolveri di PHAs (Poliidrossialcanoati) come alternativa green alle attuali plastiche comunemente utilizzate nel settore che sono inquinanti e dannose per l'ambiente.

 

Qualche numero:

 

Attiva da Settembre 2017

 

20 Ricercatori

93% Laureati, 46% Dottorati, 7 Discipline

 

Età media 35 anni

60% uomini, 40% donne

 

6 laboratori

oltre 400mq di laboratori, oltre 3 milioni di Euro di investimenti in strumentazione tecnologica

 

Brevetti

6 PCT Brevetti internazionali, 6 Brevetti italiani, 9 Draft

In linea con la sua vision Bio-on ha creato una Business Unit produttiva: Bio-on plants, uno stabilimento dedicato alla produzione di bioplastiche PHAs ad uso cosmetico o di altre applicazioni d'avanguardia. Inaugurato nel 2018 e costruito un'area di 30.000 mq, di cui 3.700 coperti e 6.000 edificabili ha una capacità produttiva di 1.000 tonnellate all'anno espandibile rapidamente a 2.000; è dotato delle più moderne tecnologie e dei più avanzati laboratori di ricerca dove Bio-on sperimenta e sviluppa nuovi tipi di bioplastica PHAs utilizzando come materia prima scarti agricoli e agro industriali. Anche nella scelta del sito produttivo Bio-on ha dimostrato una particolare attenzione alla sostenibilità ambientale poiché ha deciso di riconvertire una ex fabbrica senza sprecare nuova terra. Per aumentare e completare la sostenibilità di questo speciale sito produttivo Bio-on ha raggiunto un accordo con HERA, una delle principali multiutility italiane, per la fornitura di energia pulita attraverso un impianto di trigenerazione di nuova concezione. Grazie all'accordo il Gruppo Hera metterà a disposizione del nuovo stabilimento Energia Elettrica prodotta ed autoconsumata, Energia Termica sotto forma di vapore ed Energia Frigorifera. L'intesa pluriennale comprende la realizzazione e la manutenzione di tutto il polo tecnologico-energetico associato alla fornitura di energia, per un investimento complessivo da parte di Hera Servizi Energia pari a 2,4 milioni di euro.

Cosmetics Save The Ocean

Bio-on fa parte di EuropaBio.
EuropaBio, l'associazione europea per le bioindustrie, è una voce riconosciuta della comunità biotech europea. EuropaBio e i suoi membri sono impegnati nell'uso socialmente responsabile delle biotecnologie per migliorare la qualità della vita, prevenire, diagnosticare e curare le malattie, migliorare la qualità e la quantità di alimenti e mangimi e orientarsi verso un'economia biobased a spreco zero.